Saturday, October 07, 2017

Plagio di Luigi Prestinenza Puglisi

Luigi Prestinenza Puglisi pubblica nel  2017 un libro che si intitola "Hyperarchitettura Spazi dell'età dell 'elettronica" con l’editore on demand Lulu che ha lo stesso titolo di un libro apparso nella sezione “La Rivoluzione Informatica” a cura di Antonino Saggio nel 1998 (1). Questo nuovo libro contiene un plagio che dopo un pubblico post di denuncia (2) è stato rimosso con un post di motteggio  dal titolo “Plagio!!, Plagio!! Plagio!!” (3), con scuse risibili e nuove menzogne. 

Il libro di Prestinenza continua ancora oggi ad essere inaccettabile, lesivo e scorretto perché conserva il titolo originale per pure ragioni commerciali e mercantili (4) in un prodotto completamente diverso.   Questo aspetto, oltre al plagio, rivela in pieno il livello culturale, scientifico e umano del suo autore.


Note


  1. Editore Testo&immagine, Torino 1998  collana Universale di Architettura diretta da Bruno Zevi, sezione La Rivoluzione Informatica a cura  di Antonino Saggio 
  2. AS post del 3 ottobre 2017 con dettagliata denunzia e dimostrazione del plagio
  3. LPP post del 5 ottobre. La principale menzogna è quella di dichiarare di essersi accorto lui stesso del plagio, mentre si trattava di una precipitosa difesa al pubblico post di accusa. A questo post AS risponde con un post 5 ottobre 2017
  4. Prestinenza senza alcuna richiesta a Saggio e senza indicarlo con evidenza ai nuovi lettori ha tolto dalla copertina e (e dall’interno) la dicitura la ”La Rivoluzione Informatica”  e “Sezione a cura di Antonino Saggio”,   ha sostituito la Postfazione di Saggio di sei pagine che ne era parte integrante e che dava ul titolo al volume con una propria  e ha scritto una nuova Introduzione che sminuisce il ruolo  culturale ed editoriale di Saggio. 

Copertina  del volume del 1998

0 Comments:

Post a Comment

<< Home